Direttiva Alluvioni 2019 II Ciclo - Ambito Regione Emilia-Romagna - Aree a potenziale rischio significativo APSFR

Titolare - Nome*
Sede di Parma

Editore

Autore

Titolare - Codice Ipa/P. Iva*
r_emiro

Editore - Codice Ipa/P.Iva

Autore - Codice Ipa/P. Iva


Descrizione*
La cartografia rappresenta la delimitazione delle Aree a Rischio Potenziale Significativo (APSFR) presenti all'interno del distretto idrografico del fiume Po, con riferimento al territorio della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell'art. 5 della Direttiva 2007/60/CE e del D.Lgs. 49/2010 - secondo ciclo, sulla base degli esiti della valutazione preliminare del rischio di cui all'art. 4, definite come le zone per le quali gli Enti competenti stabiliscono che esiste un rischio potenziale significativo di alluvioni o si possa ritenere probabile che questo si generi. Tali zone sono distribuite lungo il reticolo dei corsi d'acqua naturali e lungo la fascia costiera. In particolare, sono 8 le APSFR distrettuali che interessano esclusivamente o in parte il territorio della RER: Fiume Po, da Torino al mare; Torrente Arda, dall'invaso di Mignano alla confluenza in Po; Torrenti Parma e Baganza, dal Comune di Parma alla confluenza in Po; Torrente Enza, dalle casse di espansione alla confluenza in Po; Fiume Secchia, dalla cassa di espansione alla confluenza in Po; Fiume Panaro, dalla cassa di espansione alla confluenza in Po; Fiume Reno, dalla Chiusa di Casalecchio alla confluenza in mare, comprese le aste arginate degli affluenti Samoggia e Lavino; Costa adriatica, ambito costiero marino adriatico. Le APSFR regionali (69 in tutto) comprendono ampi tratti collinari-montani dei fiumi e torrenti appenninici, vaste aree della pianura emiliana, bolognese e romagnola, potenzialmente allagabili per scenari di sormonto o rottura degli argini dei corsi d'acqua. Porzioni di APSFR distrettuali e regionali possono essere tra loro sovrapposte nelle zone di pianura in ragione delle complesse dinamiche di allagamento che caratterizzano il territorio regionale, ove una stessa area può essere potenzialmente allagabile da più corsi d'acqua e/o a causa di diverse tipologie di fenomeni (ad esempio inondazione marina e fluviale, fluviale e da canale di bonifica).

URI*

Temi*

Sottotemi

Parole chiave

Data di rilascio
01-01-2016

Frequenza di aggiornamento*
UNKNOWN

Data di ultima modifica*
01-01-2019


PUNTO DI CONTATTO


Nome
Sede di Parma

Email
segreteria@adbpo.it


Estensione temporale

Data inizio: 2016-01-01, Data fine: 2019-12-31;


Copertura geografica
12.83, 46.63; 6.55, 46.63; 6.55, 43.65; 12.83, 43.65;

Url geografico

Lingua
ITA

Versione

Conformità
Titolo: - URI standard: http://data.europa.eu/eli/reg/2010/1089;

Altro identificativo

Pagina di accesso


DISTRIBUZIONI

  • SHP

Licenza - Nome*

Italian Open Data License 2.0 (IODL 2.0)



CATALOGO


Titolo*
RNDT - Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali - Servizio di ricerca

Descrizione*
Il servizio di ricerca del RNDT fornisce l'accesso ai metadati su dati e servizi territoriali delle Pubbliche Amministrazioni italiane. Esso è conforme alle specifiche CSW (ISO Application Profile) di OGC e alle linee guida INSPIRE sui servizi di ricerca

Editore - Nome*
Agenzia per l'Italia Digitale

Data ultima modifica*
2021-02-18

Home page