MaGIC Foglio 04 LaSpezia - Mappa (OpenData)

Titolare - Nome*
PCM - Dipartimento della Protezione Civile

Editore
http://dati.protezionecivile.it/PCM#redazione

Autore
CNR - Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria

Titolare - Codice Ipa/P. Iva*
PCM - DPC

Editore - Codice Ipa/P.Iva

PCM - DPC


Autore - Codice Ipa/P. Iva

CNR-IGAG



Descrizione*
L’area del Foglio 4 comprende gran parte del margine continentale dell’Appennino Ligure, inteso in senso geografico, dal Promontorio di Portofino al Promontorio di Portovenere. Sotto il profilo fisiografico, il Foglio 4 include una piattaforma continentale relativamente ampia e livellata, senza importanti rientranze né protendimenti. La scarpata è suddivisa in varie zone: di fronte al Promontorio di Portofino è caratterizzata dagli imponenti processi gravitativi della Frana omonima. Nell’area di Sestri Levante si estende dai -140 sin oltre i -800m ed ha morfologia regolare; nel settore mediano, al di fuori dei canyon, non presenta particolari emergenze morfologiche. Particolarità rilevanti della fisiografia del Foglio sono il Canyon di Levante con i suoi tributari. La criticità rilevata nel Foglio riguarda principalmente i fenomeni gravitativi. Sono presenti n. 3 punti di criticità riferibili a testate di canyon e frana.

URI*

Temi*

Sottotemi

Parole chiave

Data di rilascio
08-07-2020

Frequenza di aggiornamento*
MAI

Data di ultima modifica*
08-07-2020


PUNTO DI CONTATTO


Nome
PCM - Dipartimento della Protezione Civile

Email
sisterritoriale@protezionecivile.it


Estensione temporale

Copertura geografica

Url geografico

Lingua
ITA

Versione

Conformità

Altro identificativo

Pagina di accesso


DISTRIBUZIONI

  • PDF
    F04_LaSpezia

Licenza - Nome*

Creative Commons Attribuzione 2.0 Italia (CC BY 2.0 IT)



CATALOGO


Titolo*
Catalogo Open Data della Protezione Civile

Descrizione*
Catalogo dei Dataset Open Data della Protezione Civile

Editore - Nome*
PCM - Dipartimento della Protezione Civile - Redazione

Data ultima modifica*
2021-03-31

Home page


Scrivi alla Redazione
Puoi valutare il dataset da minimo 1 stella a massimo 5 stelle