Direttiva Alluvioni 2019 II Ciclo - Ambito Regione Emilia-Romagna - Bacini regionali romagnoli, costa, pericolosità alluvioni frequenti H-P3

Inviato da dkan_user il Mer, 07/24/2019 - 10:13
Titolare - Nome*:
Sede di Parma
Titolare - Codice Ipa/P. Iva*:
r_emiro
Editore:
Descrizione*:

Cartografia che rappresenta la delimitazione delle aree potenzialmente inondabili in occasione di eventi meteo-marini estremi caratterizzati da probabilità elevata (tempo di ritorno uguale a 10 anni), come previsto dalla Dir. EU 2007/60/CE art. 6 - secondo ciclo, relativamente all'ambito costiero dell' Unit of Management UoM (ITR081) bacini regionali romagnoli. Le informazioni cartografate riguardano la frequenza e la probabilità dell'evento, la pericolosità, l'origine, e i processi (componenti meteo-marine) che generano l'alluvione. Le perimetrazioni sono state prodotte utilizzando un modello di analisi di dati geografici, realizzato con riferimento alle metodologie indicate nel Report T03-08-02 'Guidelines on Coastal Flood Hazard Mapping' ed operativo in ambiente GIS, tenendo conto anche di nuove conoscenze, dati di monitoraggio post evento e studi più approfonditi intervenuti dal 2013 in poi. La mappa non tiene conto della presenza di opere temporanee (es.: argini invernali) e della eventualità che si verifichino possibili fenomeni di rottura degli argini a mare (rischio residuale).

Ultima modifica*:
01-12-2016
Frequenza aggiornamento*:
UNKNOWN
Estensione temporale - data inizio:

2013-01-01

Estensione temporale - data fine:

2019-12-31

Copertura geografica (coordinate):
12.83, 46.63; 6.55, 46.63; 6.55, 43.65; 12.83, 43.65;
Lingua:
ITA
Conformità - URI standard:

DISTRIBUZIONI

Licenza - nome*:

Attribuzione