Distretto Po - Direttiva Acque – Delimitazione dei corpi idrici sotterranei 2015

Titolare - Nome*
Autorità di Bacino distrettuale del Fiume Po

Editore

Autore

Titolare - Codice Ipa/P. Iva*
adbpo

Editore - Codice Ipa/P.Iva

Autore - Codice Ipa/P. Iva


Descrizione*
Delimitazione dei corpi idrici sotterranei individuati dalle Regioni Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, e Provincia Autonoma di Trento. Sono stati individuati sia nella zona di pianura che nella zona collinare-montana del distretto. Il sistema di pianura è multi-acquifero, il sistema di circolazione superficiale e quello profondo sono separati da superfici impermeabili continue a scala regionale. Sono caratterizzati in termini di: Regione/Provincia di appartenenza, codice identificativo univoco a livello EU, nome, profondità relativa rispetto alla superficie topografica, sistema di circolazione, area. Regione Valle d’Aosta ha individuato corpi idrici nelle alluvioni di fondovalle. Regione Piemonte ha individuato 2 livelli di corpi idrici nella zona di pianura, e corpi idrici sia di tipo fratturato che carsico in ambito collinare-montano. Regione Liguria ha individuato corpi idrici nelle alluvioni di fondovalle e alcuni corpi idrici di tipo carsico in ambito collinare-montano. Regione Lombardia ha individuato 3 livelli di corpi idrici nella zona di pianura (infrastruttura idrica superficiale, infrastruttura idrica intermedia, infrastruttura idrica profonda) e corpi idrici di fondovalle. Regione Emilia-Romagna ha individuato 3 livelli di corpi idrici nella zona di pianura (freatico/libero, confinato superiore, confinato inferiore) e corpi idrici di tipo fratturato o di fondovalle in ambito collinare-montano. Alcuni corpi idrici sono presenti su più livelli (es: corpi idrici delle conoidi). Provincia Autonoma di Trento ha individuato corpi idrici di fondovalle, di tipo carsico e fratturato, tutti nell’ambito collinare-montano. Le marginali porzioni di corpi idrici sotterranei di Regione Veneto ricadenti nel distretto del fiume Po sono di completa competenza dell’Autorità di Distretto delle Alpi Orientali, in ragione di un accordo istituzionale tra le due Autorità di distretto e le Regioni interessate. Il codice univoco identificativo di ciascun corpo idrico è contenuto nel campo “thematicid”.

URI*

Temi*

Sottotemi

Parole chiave

Data di rilascio
17-12-2015

Frequenza di aggiornamento*
UNKNOWN

Data di ultima modifica*
17-12-2015


PUNTO DI CONTATTO


Nome
Autorità di Bacino distrettuale del Fiume Po

Email
beatrice.bertolo@adbpo.it


Estensione temporale

Data inizio: 2015-12-17, Data fine: 2021-12-31;


Copertura geografica
12.81, 45.14; 9.37, 45.14; 9.37, 43.93; 12.81, 43.93;

Url geografico

Lingua
ITA

Versione

Conformità

Altro identificativo

Pagina di accesso


DISTRIBUZIONI

  • SHP

Licenza - Nome*

Licenza Sconosciuta



CATALOGO


Titolo*
RNDT - Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali - Servizio di ricerca

Descrizione*
Il servizio di ricerca del RNDT fornisce l'accesso ai metadati su dati e servizi territoriali delle Pubbliche Amministrazioni italiane. Esso è conforme alle specifiche CSW (ISO Application Profile) di OGC e alle linee guida INSPIRE sui servizi di ricerca

Editore - Nome*
Agenzia per l'Italia Digitale

Data ultima modifica*
2021-02-18

Home page